• Titulo

    Vivere le lingue nel mondo reale : la fine di un ciclo e l'inizio di un altro
  • Autor (es) / Colaborador(es)

    Milena Samantha Montilla Lo Sardo / Rosa Maya Sciortino / Elsie Lannie / Elvia María Zordan Zordan
  • Institución

    Universidad de Los Andes - Facultad de Humanidades y Educación - Escuela de Idiomas Modernos
  • Tipo Documento

    Informe de pasantía
  • Resumen

    Italiano

    L’Istituto Italiano di cultura a Caracas (IICC) è uno dei più di cento istituti italiani di cultura al mondo. Questa istituzione opera insieme all’ ambasciata italiana di Venezuela ed è incaricata di fare disseminare la cultura italiana nel territorio venezuelano svolgendo diverse attività per creare un rapporto fra l’istituto e tutte le persone affascinate dalla cultura italiana. Sebbene fra le attività che si svolgono in questa istituzione se ne possono contare tante. Le prime settimane sono stata all’ufficio di Segretaria Culturale, in cui collaboravo come assistente della segretaria generale, e posteriormente, in Biblioteca, nella quale mi sono occupata di diversi compiti e attività, tra le quali: la riorganizazzione dei libri esistenti nelle librerie, l’assistenza personale al pubblico arrivato in biblioteca e l’ assistenza nell’organizzazione di eventi insieme all’ufficio di Direzione Culturale. Per quanto riguarda l’esperienza di questi mesi e la mia evoluzione dal punto di vista professionale e magari anche umano, prima di tutto è importante dire che in tre mesi possono succedere tante cose, tante che possono cambiare il nostro mondo e la nostra percezione della vita. Da questo punto, in queste pagine si è stampata tutta la mia esperienza di tre mesi, i quali sono stati i più travolgenti della mia vita, e capisco sebbene sembra un poco esaggerato per me è stato così. Questa è stata la mia introduzione in quello che molti chiamano “mondo reale”, il mondo dopo gli studi, il mondo degli adulti veri, ma quello che nessuno ti dirà mai è che sebbene sia pieno di episodi ed emozioni nuove, ti cambia e allo stesso momento anche tu vuoi cambiarlo. Precisamente, questo cambiamento si riflette lungo queste pagine. Pagine fra le quali sono andata alla deriva. Per quanto riguarda il contenuto del rapporto, bisogna dire che è diviso in diverse sezioni: Nella prima parte si relata l’origine degli istituti italiani al mondo, si entra dopo negli spazi dell’istituto italiano di cultura a Caracas (IICC), si prosegue con i suoi obiettivi come istituzione diplomatica e culturale, come è conformato a livello strutturale dei diversi uffici e le diverse attività che si svolgono dentro l’istituto. A continuazione nella seconda parte del rapporto viene presentato un elenco delle attività che ho svolto come stagista, insieme ad una descrizione molto specifica e diretta di ogni assegnazione e ogni evento organizzato ed esibito dentro gli spazi dell’istituzione sede. Per ultimo, la terza parte del rapporto si può definire come una piccola riflessione, una grande esplosione dei sensi, un approccio alla realtà che molti troviamo dopo la fine della scolarità, fuori dal campus, affrontando le aspettative per finire nella creazione di una connessione tra il mondo degli studi e la realtà con gli occhi ben aperti.